mercoledì 4 giugno 2014

Corso di Pasticceria Naturale da leccarsi i baffi: Fondente al Cioccolato!

Lo so non ci credereste mai, eppure con la pasticceria naturale si possono creare delle torte golose goduriose, dal sapore intenso e sincero, genuino ma peccaminoso allo stesso tempo! Con i due marmocchi ho dovuto lasciare da parte per un pò i miei tanto amati corsi di cucina naturale, ma ho la fortuna di avere una collaboratrice al mio fianco alla quale spero di aver trasmesso un pò di passione per il cibo e anche per una visione alternativa dello stare a tavola. Così il corso di Pasticceria Naturale, che avrei tanto voluto frequentare è diventato un regalo per lei, un modo per condividere ingredienti, sapori pasticci vari e imparare comunque qualcosa di nuovo, attraverso la sua esperienza e i suoi racconti! Da questa prova che abbiamo poi fatto insieme dopo le lezioni, credo proprio di aver avuto una buona idea! Chiaro che ho fatto assaggiare questo goduriosissimo Fondente cremoso ad alcuni scettici, confermando che senza zucchero e derivati del latte,si può essere altrettanto felici e appagati da un mare di gusto!
Ho seguito la ricetta di Roberto Politi che ha tenuto il corso e che ringrazio tantissimo ancora!!
Ecco gli ingredienti usati:
360 gr di Cioccolato fondente al 70% (io ho usato il mio buon cioccolato fondente senza zucchero e derivati del latte)
360 gr di Panna di Soia da cucina
1 cucchiaio e mezzo di Orzo Solubile
30 gr di Nocciole Sgusciate
Ho tritato le nocciole nel mixer insieme ad 1 cucchiaio di cacao amaro e messe da parte, ho poi tritato il cioccolato e messo in una ciotola, aggiungendo l'orzo ed ho mescolato.
Ho versato la panna sul cioccolato e mescolato con una spatola, partendo dal centro e amalgamando bene, finché il cioccolato non si è sciolto tutto.
Ho ricoperto con carta da forno una tortiera tonda e vi ho versato il composto, distribuendolo delicatamente con una spatola. Ho distribuito sulla superficie la granella di nocciole e premuto con la spatola in maniera uniforme.
Ho quindi riposto in freezer per 20/30 minuti.
Ho tolto la carta da forno e l'ho servito in un bel piatto di portata.
Si può conservare in frigo l'ideale è tenerla poi fuori una 15ina di minuti e servirla!

3 commenti:

  1. Che meraviglia!!!!

    RispondiElimina
  2. Un dessert assolutamente perfetto per il mio dente dolce, grazie per la condivisione.

    RispondiElimina
  3. Cioccolato e creme biologiche ma grazie a te per essere passato di qua! Interessante la tua linea di dolcezze 😉

    RispondiElimina